Servizio link building

Migliora il posizionamento del tuo sito web attraverso il nostro servizio di link building. Scala le SERP di Google con un'attenta attività di link earning.

Scribox Content Agency » Servizi » Servizio Link Building

Il servizio di link building, o per meglio dire le campagne di link earning, includono tutte quelle attività volte all’acquisizione di link in entrata. Questi inbound links, o link in ingresso, migliorano il posizionamento e la visibilità di un sito web. Per questa ragione l’attività di link building è il mix perfetto tra un servizio SEO efficace e una strategia di digital PR.

Il servizio di link building rientra nei cosiddetti servizi SEO OffPage, che si contrappongono all'ottimizzazione SEO Onpage.

Perché pensare a una strategia di link building

Prima ancora di capire come fare link building, la domanda fondamentale da porsi è: perché pensare ad una strategia di link building? Il motivo è molto semplice: i link in ingresso sono ad oggi un importante fattore di ranking e acquisire link in entrata significa aumentare l’autorevolezza di un sito, migliorandone il posizionamento sui motori di ricerca al fine di raggiungere l’obiettivo di essere primi su Google.

Come si svolge l’attività di link building

Se sei convinto delle potenzialità delle attività link building, ci piacerebbe spiegarti come operiamo.

Ci preme essere trasparenti, in quanto molte persone con un’infarinatura SEO guardano a questo tipo di servizio SEO con sospetto. Il motivo di tale diffidenza riguarda la convinzione che la link building rientri tra le pratiche sconsigliate da Google, quali sono le tecniche di black hat SEO o le tecniche SPAM. Ti puoi fidare: l’attività di acquisizione di inbound links di Scribox è progettata per non esporre il sito considerato al rischio di penalizzazioni, manuali o algoritmiche.

Veniamo, quindi, alle fasi del lavoro. Gli step sono:

  1. definizione della strategia di link building, anche chiamata link strategy;
  2. link audit, ovvero l'analisi del profilo backlink attuale del sito al fine di verificare la presenza di links penalizzati o spam;
  3. si passa quindi all’attività di outreach, ovvero l’attività che punta ad individuare siti ad alto trust su cui puntare per ottenere link. Per siti ad alto trust non intendiamo solo siti con metriche SEO di qualità (DA, PA, TF, CF e ZA), ma anche siti altamente verticali o presenti in GoogleNews (fattore che sottende a una certa visibilità del sito);
  4. si avviano le attività di diffusione redazionali e guestpost caratterizzati dai links al sito del cliente, andando a definire con cura gli anchor text da utilizzare tra money keywords (o parole chiave commerciali) e keyword di tipo branded al fine di migliorare anche l’awarness nei confronti dell’azienda cliente;
  5. se il progetto risulta idoneo, è anche possibile pensare ad attività off page di tipo linkless, che prevedano la creazione di citazioni e menzioni. A questo proposito potrebbe interessarti il nostro servizio di diffusione comunicati stampa, che rende ogni attività di link earning più solida. L'approccio linkless infatti aiuta a fare branding ovvero a rafforzare la percezione del brand, creando valore intorno al sito. Nel caso di progetti di local SEO, un'attività link less risulta anche utile alla creazione di citazioni NAP;
  6. lo step finale del servizio di link building consiste nell’attività di monitoring, che punta a monitorare e a produrre la reportistica necessaria a mettere in evidenza i link guadagnati.

Link building: quanto costa?

Arrivato a questo punto vorrai giustamente sentire parlare di costi. In questa pagina non troverai prezzi pre-calcolati in quanto, come tutte le attività strategiche, anche la link building necessita di un’analisi iniziale riguardante il sito, il mercato e il target del cliente. Richiedici un preventivo o semplicemente delle informazioni sul servizio, saremo lieti di darti tutte le delucidazioni necessarie.