Alla scoperta dell’Email Marketing Automation

Scribox Content Agency » Guide & Consigli » Alla scoperta dell’Email Marketing Automation
email marketing automation

In un’era in cui la digitalizzazione è fatta, come tante altre realtà commerciali e industriali, di automatizzazione, il web marketing non poteva essere da meno: nasce così l’Email Marketing Automation, ovvero l’insieme delle attività che rendono l’invio di email di marketing completamente automatico. Del resto, gestire corposi database di indirizzi inviando messaggi specifici a ogni utente sarebbe un’impresa titanica anche per il più zelante dei web marketers: quindi perché non sfruttare i software di email automation e lasciare a loro l’onere di gestire le email?

Perché ricorrere all’email marketing automation?

Le attività richieste per la gestione dei contatti possono essere molteplici, soprattutto da quando l’email marketing si è tramutata in risposta ad un bisogno anziché nella sua proposta. In quest’ottica, inviare mail personalizzate a seconda della natura del destinatario è un’attività che instaura un rapporto di fiducia migliore rispetto alle email anonime e fredde “sparate alla cieca” a tutti i tuoi contatti. Qualche esempio? Puoi informare chi legge sui prossimi eventi in programma, mandargli un messaggio di benvenuto, regalargli sconti e promozioni, esortarlo a recuperare un acquisto abbandonato, istruirlo su una tematica particolare…

Tutte queste attività possono essere svolte grazie ai workflow (cioè i flussi automatici di email) proposti dai software, ovvero determinate strutture preimpostate di email che vengono inviate se un destinatario soddisfa certe condizioni: in poche parole, puoi scegliere di mandare un messaggio personalizzato ai nuovi iscritti, suggerire un acquisto correlato all’ultimo effettuato dal cliente, consigliargli offerte all’interno della stessa categoria, eccetera. In questo modo, costruisci un funnel basato su dei dati statistici raccolti, e grazie all’invio di una precisa sequenza di messaggi fidelizzi l’utente.

I migliori software di email marketing automation

Esistono davvero moltissimi software di email marketing automation, e per scegliere quello che fa per te dovrai considerare gli strumenti che già usi e verificare la compatibilità.

Mailchimp

È uno dei più usati, e offre una serie completa di opportunità per personalizzare i contenuti a seconda delle attività dell’utente sul sito, della sua inattività, dell’ultimo carrello abbandonato, ecc.

HubsSpot

Ottimo per individuare, categorizzare e convertire i clienti potenziali, tenere sotto controllo il rendimento e verificare i dati in tempo reale. Permette di creare landing page personalizzate.

MDirector

Si tratta di un sistema completo che consente, oltre alla creazione email automatiche, di gestire con lo stesso strumento anche mobile social, permettendo l’ottimizzazione di campagne Google Ads e Facebook Ads.

Automizy

Il punto forte di Automizy è certamente la sua semplicità: grazie all’interfaccia visual immediata ed intuitiva, creare un workflow di email sarà un gioco da ragazzi.

Sendinblue

Ecco un altro software che offre un servizio completo sia per le tue email commerciali sia per gestire gli SMS. Sendinblue utilizza un sistema drag-and-drop per la creazione delle email personalizzate, il che lo rende intuitivo e divertente da usare.

Pronto a cominciare?

La maggior parte dei software per l’email marketing automation offre un periodo di prova gratuita dei servizi offerti, in modo che prima dell’eventuale acquisto tu possa essere sicuro di aver preso confidenza con lo strumento, e che questo faccia effettivamente al caso tuo.

Non dimenticare, però: come in tutte le strategie di marketing, la parola d’ordine è pianificare. Il software da solo non fa miracoli, per cui prima di iniziare con l’email marketing automation è essenziale impostare un piano preciso di idee a seconda degli obiettivi che vuoi raggiungere.

Altri articoli dal nostro blog